L’esumazione: consiste nel recupero dei resti delle salme inumate in terra.

Le esumazioni si definiscono:

Ordinarie quando si eseguono al termine del tempo previsto per l’inumazione.

Straordinarie quando sono effettuate prima dei termini previsti.

Le esumazioni straordinarie vengono autorizzate esclusivamente per ricongiungimenti (in tombe di altro famigliare), traslazioni, trasporto in altro comune, cremazione, tumulazione in tomba di famiglia.

E’ pertinenza del Comune stabilire il periodo che deve trascorrere per le esumazioni.

I resti ossei, dietro richiesta dei famigliari, possono essere:

  • Raccolti in una cassettina di zinco e sistemati in un loculo concesso appositamente per la durata di altri 30 anni circa o in una tomba di famiglia
  • Depositati nell’ossario comune o in altra tomba di famiglia. La sistemazione è assicurata dal diritto del cittadino.

La cassettina per la raccolta dei resti ossei potra’ essere acquistata dai famigliari stessi, presso la nostra impresa di pompe funebri a Pescara.