È  la sepoltura in una bara di legno leggero nella terra, a circa 2 metri di profondità, da effettuare in aree obbligatoriamente predisposte a tale scopo.

Il periodo di inumazione è di circa 10 anni. Essi sono necessari  per la decomposizione della bara di legno e la trasformazione in sali minerali del corpo. Infatti grazie ad un maggior scambio di ossigeno con l’atmosfera, le trasformazioni batteriche sono facilitate e i processi di ossidazione avvengono più velocemente per decomporre il corpo.